Tag Archives: Amorphis

“Tuonela”, la fine dei giochi per gli AMORPHIS

Come dico sempre ai miei amici e a tutti coloro che subiscono periodicamente le mie filippiche sull’argomento: c’è stato un preciso periodo storico in cui gli Amorphis sono stati un gruppo enorme, gigantesco, uno dei migliori in circolazione in assoluto. Mi riferisco precisamente a quel lustro che va dal 1994 al 1999, anno, quest’ultimo, della fine del metal per come

Continua a leggere

Nuclearblastati: AMORPHIS – Queen of Time

“Non mi sentirete mai pronunciare una stroncatura nei confronti degli Amorphis.” Prima lezione da apprendere, cari amici: non pronunciate mai, dico MAI, affermazioni definitive tipo questa, perché poi ci fate una pessima figura quando siete costretti a contraddirvi. Però c’è da dire pure che sono quasi dieci anni che gli Amorphis mi vendono questa merda e sono dieci anni che

Continua a leggere

Avere vent’anni: maggio 1997

INCANTATION – The Forsaken Mourning Of Angelic Anguish Luca Bonetta: Chi mi legge avrà capito che nutro nei confronti di John McEntee più o meno la stessa venerazione che pochi anni fa milioni di ragazzini/e nutrivano nei confronti di Justin Bieber. Considero il suddetto uno dei pilastri del death metal, contemporaneo e non, capace di plasmare un sound personalissimo che è

Continua a leggere

Avere vent’anni: maggio 1996

ASPHYX – God Cries Andrea Bertuzzi: In un periodo che vide diverse band europee perdere la brocca pubblicando dischi più o meno improbabili, arrivò anche God Cries, improbabile colpo di coda di una band sciolta ormai da due anni dopo un’altrettanto improbabile serie di sconquassi interni alla formazione. Fu il batterista Bob Bagchus a rimettere insieme i cocci insieme all’altro

Continua a leggere
« Vecchi articoli