Famiglie felici e figli devoti: il nuovo video dei PARADISE LOST

La trama non è molto chiara. C’è uno yuppie che cornifica la su’ donna con una strappona conosciuta a un party aziendale per poi fare una fine miseranda in dei flash forward ambientati a Scampia dove lo vediamo in compagnia di un bambino cencioso probabile frutto dell’adulterio. Da ciò si deduce che quella che portava i soldi a casa era la moglie e che è soprattutto in casi del genere che la fedeltà coniugale è un valore importante.

Il brano farà parte di Tragic Idol, nuovo full dei britannici, fuori il 23 aprile per Century Media. Un altra anticipazione, Crucify, si può ascoltare cliccando qua. Il disco sembra promettere bene: un recupero, già annunciato, delle sonorità di Draconian Times. E dubito che Greg Mackintosh abbia perso l’ispirazione all’improvviso, dopo aver tirato fuori l’anno scorso un gioiellino come l’esordio dei Vallenfyre. Che tutte le band che a fine anni ’90 avevano sperimentato spingendo il loro suono ai limiti dell’elettronica sarebbero prima o poi tornate sui loro passi era scontato e inevitabile. La questione è farlo con dignità e i Paradise Lost, almeno finora, ci sono riusciti. E a tale proposito, non chiedetemi perché, ho una curiosità dannata di ascoltare il nuovo Moonspell. Il mio quinto senso e un quarto mi dice che potrebbe rivelarsi una sorpresa…

6 commenti

  • ri-esumazione “draconian tempi” riuscita! molto gradevole questo brano…

    "Mi piace"

  • P.S. copertina che mi ri-evoca un pò quella di “endtyme” dei Cathedral

    "Mi piace"

  • ah si… ho visto uno spezzone del “making of” di questo video…
    sembrava bellino…
    comunque non so perché (forse perché sono una delle mie band preferite) ma io punto tutto sul nuovo St. Vitus… per me sono loro i re dei re!

    "Mi piace"

  • Non capisco la trama del video. Il tipo dopo avere lasciato la moglie si ritrova in un ambiente che sembra uscito da Fallout. Va bene che senza le attenzioni delle donne gli uomini sono i soliti stronzi che mangiano con la stessa mano con cui 2 secondi prima si sono puliti il culo (e senza lavarla), ma questo scenario post-nucleare mi sembra un tantino esagerato per descrivere lo stato di inezia del genere maschile.

    "Mi piace"

  • Pingback: Nuovo video dei PARADISE LOST « Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...