Vai al contenuto

blog di donne belle #7

2 maggio 2012

E come accade ormai puntualmente una volta ogni morte di papa, siamo arrivati al nuovo appuntamento con la rubrica più amata dalle persone che regalano soldi agli sconosciuti. Come sempre analizzeremo le chiavi di ricerca più svariate che la gente digita su google, ad esempio

bombastic spinaceto

e non solo si ritrova Metal Skunk tra i risultati ma ci clicca pure sopra. Abbiamo smesso di chiederci il perché ormai, tutto ciò che resta è una rassegnata accettazione del mondo.

è obbligatorio prendere lezioni di canto per fare scream?

Certo, pena sanzione amministrativa ex art. 417bis cod. civ. È necessario conseguire specifico patentino e sostenere un esame di cultura generale sull’argomento.

chi si cela dietro boosta pazzesca

Una che abita dalle parti del Laurentino 38. Ma poi se si è messa una busta in testa non vedo perché bisogna andare a farsi i cazzi suoi.

mio figlio è cambiato. è diventato metal. come posso fare?

Prova a sacrificare un capretto al demonio, che magari ti fa la grazia di fare diventare metallara pure te.

mostrami le scamorze

Questa fa parte delle dieci cose da non dire quando ci si relaziona con la commessa dell’alimentari.

figurine panini doppioni vergognoso

Ti capisco, amico. C’è stato un tempo in cui per tutti noi i doppioni delle figurine Panini erano un problema serissimo; a me personalmente le figurine ricordano tantissimo la scuola media, e in particolare un mio compagno di classe che di cognome faceva Balarese. Era un tipo a posto, ma più che altro era permaloso, cosa che lo portava ad accapigliarsi spesso coi ragazzi più grandi. Perché, vedete, Balarese era anche il nome della ditta appaltatrice dei rifiuti della mia città, ed era scritto a caratteri cubitali su tutti i camion della spazzatura. E vi assicuro che per un bambino di 11 anni questa è una delle più grosse sfighe che possano capitare, anche se ancora peggio stava quell’altro tipo che di nome faceva Pompeo. Insomma, ogni volta che passava un camion della spazzatura qualcuno gridava BALARESE STA PASSANDO TUO ZIO (o cugino, padre, fratello). Il povero Balarese aveva finito per abituarcisi, e addirittura per scherzarci su: d’altronde non poteva mettersi a fare a pugni con chiunque.  Nessuno seppe più che fine avesse fatto dopo la fine della scuola media. Il suo più grande lascito è stato quello di essere stato un formidabile giocatore di figurine. Sembrava fosse nato per giocare a figurine. Giocava in continuazione, e con un capitale iniziale medio a inizio anno di 10 bustine riusciva a moltiplicare il suo mucchio al punto che alla fine diventava una specie di banco dei pegni dei doppioni. Se ti serviva la figurina di Gullit andavi da Balarese e la scambiavi con altre figurine, o con qualche spicciolo che lui usava per comprarsi i dolciumi. Era un purista delle figurine, Balarese. Prendeva in giro le ragazze, perché facevano la raccolta delle figurine di Beverly Hills 90210. Balarese ne rideva, sprezzante come Conan quando una donna gli implora di restare. Jurgen Klinsmann era il suo Dylan McKay, Vladimir Jugovic la sua Brenda Walsh. Respect

mustaine rettiliano

Potrebbe  essere una giustificazione.

vestiti simili a quelli di tarja

A proposito di Tarja Turunen, si può ragionare a proposito del fatto che gli anni duemila sono stati avari di soddisfazione, a livello musicale. Qualche bel disco è uscito, ma è mancata totalmente l’atmosfera mitica intorno ai gruppi. Non c’è un ricambio generazionale per divi tipo Slash o James Hetfield o Ozzy Osbourne, ma neanche per gente come i Phil Anselmo o  Max Cavalera dei tempi. Purtuttavia la gente ha bisogno di miti, e per trovarli è disposta a spulciare lontano dai viali di Los Angeles e dalle desolazioni texane, fino ad arrivare ad un capellone satanista in una sperduta spelonca in Norvegia:

gaahl e’ l’omosessuale piu’ cattivo del mondo

gaahl icona gay

quel frocio di gaahl

Gaahl, cantante degli ultimi e peggiori Gorgoroth, era ricordato fondamentalmente per due cose: la puntata del documentario A Headbanger’s Journey in cui si comporta come uno che ci è rimasto sotto con la candeggina e, last but not least, l’aver rapito e torturato un uomo che si era introdotto in casa sua. Ha sempre rilasciato interviste psichedeliche in cui teneva a precisare che lui era un satanista per davvero, che supportava il sacrificio rituale e la gente che beve il sangue di altra gente, etc. A un certo punto però ha fatto coming out, ha aperto una sua linea di moda e ha iniziato a parlare del suo fidanzato, di come è bello avere un lato femminile e di quanto è difficile essere omosessuale nella scena black metal, che io a quel punto mi sono immaginato come uno spogliatoio delle squadre collegiali di football dei film americani, in cui Abbath e Nattefrost nella parte dei quarterback machisti e arroganti prendono in giro il povero piccolo Gaahl, in lacrime e con lo sguardo basso davanti al suo armadietto dove qualcuno ha scritto FAG con la vernice spray. Non sarà Slash, ma ammetterete che è comunque un bel personaggio. Se volete approfondire c’è un ragiunato articolo del professor Ciccio Russo.

gaahl, un costante ‘what the fuck’

testimoni di geova sull’heavy metal

Sarei proprio curioso di sapere che ne pensano. Magari potremmo farli incontrare con Gaahl che gli racconta di quando si è bevuto il sangue del tizio che stava torturando, sai come sono contenti loro.

dormire al cesso

Una volta l’ho fatto pure io. Non è stata un’esperienza carinissima, ma era san Martino, e da noi si festeggia perché è il giorno in cui tradizionalmente il mosto si fa vino. Lo specifico perché a quanto ho capito non si festeggia in tutta Italia, però è una bella tradizione. Ovviamente non esagerate perché altrimenti finite pure voi a dormire sul pavimento del cesso.

canzone amaro averna 2010 coldplay

Ma sul serio?

imbalsamato sul letto

Una condizione esistenziale. Massimo rispetto.

metal shock co tanto di cazzo

Questa potremmo metterla come scritta sotto al logo.

albano terrone di merda

Guarda che è molto rischioso quello che tu dici, perché noi sappiamo che Al Bano è una persona molto tignosa e vendicativa, oltre che uno di noi. Ma poi perché ce l’hai così tanto col povero signor Carrisi? Che ti ha fatto? Lui fa il vino, fa l’olio, gioca a calcetto, mangia un sacco di carne alla brace, si incazza, bestemmia la madonna, vive in mezzo alle vacche e urla contro chi lo fa incazzare; praticamente è una specie di corrispettivo italiano di Phil Anselmo, uno che se negli anni ’70 avesse fondato un gruppo hard rock avrebbe lanciato un’intero immaginario del metallaro paesano che coltiva la terra e si fa rispettare a calci in culo con chi cerca di fregarlo. Avrebbe cambiato definitivamente il modo di intendere il metal italiano, e sai vent’anni dopo che bella scena black metal che ti usciva?

x tempeste di neve che indumenti usare?

A TORSO NUDO.

I veri winterdemons girano in mezzo alla neve A TORSO NUDO.

dio è con noi (bud spencer)

Bud Spencer è con noi (Dio)

complotto contro blaze bayley

Tra le voci che giravano dopo Virtual XI, forse per giustificare il fatto che gli Iron Maiden se n’erano usciti con un disco che aveva fatto schifo ai più, c’era anche quella secondo cui Steve Harris si fosse già messo d’accordo per la reunion, e volesse creare un po’ di hype per il ritorno di Dickinson tramite un disco brutto cantato da un tizio brutto e puzzolente. È ovviamente una cazzata, ma se fosse vero aggiungerebbe fascino al personaggio di Blaze Bayley, uno proletario dentro che la vita ha prima illuso e poi risbattuto giù con violenza. Un complotto contro Blaze Bayley è un complotto ai danni della classe operaia; ci potrebbero fare un concept album i Chinchilla, mirabile gruppo power tetesco con testi marxisti.

immagini di emissari di satana

Qui ce n’è parecchi.

roberto bargone da quanto scrive su ms?

Eh, un casino. Le torri gemelle erano ancora in piedi e i Mayhem ancora spaccavano.

di cosa parla eagle fly free degli helloween?

Ottimismo e antipolitica.

tornati da un viaggio in bolivia vampiri

Questo scommetto che non c’era scritto nel depliant.

telefilm genere spirituale

mike patton pisciava sulla gente

E la gente era contenta, immagino.

relazione con una nevrastenica

Non farlo. Non farlo.

dimmu borgir figa

Due mondi che hanno iniziato ad avvicinarsi pressappoco quando i Dimmu Borgir hanno iniziato a fare schifo.

addominali pene

Qui invece non c’è nessuna connessione, anche se molti frequentatori di palestre tentano di compensare determinate mancanze facendo gli addominali. In questo senso sì, una connessione c’è. A questo punto direi che siamo pronti per la consueta carrellata di sporcaccioni che è finita a leggere i ragionamenti di Nunzio Lamonaca sul vegetarianesimo quando tutto quello che voleva in fondo erano informazioni su

come si fa una segha (consulta il libretto d’istruzioni)
blog di donne puttane (puttane blogger, dopo Diablo Cody l’ultimo grido dei salotti radical chic newyorkesi)
2 ragazze cercano cazzo maturo
pompini hd molte donne e un cazzo (manie di protagonismo?)
metterlo nell’ano di belle signore
anal fuck enorm cok (enorm è micidiale)
nudità femminile con ano
culi pescaresi (‘e non fatemene vedere di marchigiani, che non mi piacciono’)
il culone di belle signore
www. sesso.gratis.ditroie.che.scorreggiano.scopando.com
quanto costano dvd porno persi di una videoteca (persi nel senso di rubati, no? Si chiama ricettazione)
donne che massaggiano cazzi
bellissime troie in tanga
suora cazzo nero (dalle mie parti conosco personalmente svariate anziane signore timorate di Dio che rischierebbero seriamente un infarto nel vedere associati questi due concetti)
videi di donne che si strusciano
come fare una bella chiavata (libretto delle istruzioni anche qui)
cazzo inculo alla lonna
tutte le donne che ficcano e i maschi che ficcano nudi
cerco puttane piccole con tette grosse che mi scopasse (e anche un milione di dollari, un attico su Times Square, le sette sfere del drago e Cristiano Ronaldo all’Inter)
venerande hard gratis
done gniude
salumiera troia (felliniano)
donne che fanno sesso nude tette e pisella da fori
bicipiti da 43 cm di circonferenza (vedi il discorso di prima)
troie olandesi che si scopano animali
quante pippe su gianna michaels
video porno buttarsi il latte a dosso (piccoli soggettisti crescono)
belle puttane cercasi
orge con paola e chiara (volere è potere, amico)
maiala barista lo prende in culo
perche quando si è eccitati per molto tempo fa mali i testicoli
ci sono dei modi per vedere le donne nude (nei film di una volta andava forte il buco della serratura)


tamarre gnocche
fighe che godono e culi che scoreggiano
belen nuda senza niente a doso ne anche le mani e che non e girata (come a dire, il culo lo abbiamo già visto)
film hard di anziane donne rumene, gratis
colazione con caffè e sborra video (la colazione dei campioni)
troie che scopano con eleganza
come avere un pene tipo cannone

e il vincitore:

alzate i bicchieri se avete sbagliato in tutte le cose buone

Prosit.

23 commenti leave one →
  1. Simo permalink
    2 maggio 2012 13:13

    come tutte le volte, sto male.

  2. Arkady permalink
    2 maggio 2012 13:15

    io ormai aspetto il blog di donne belle almeno qunato aspetto lo stipendio

  3. Capitan Impallo permalink
    2 maggio 2012 13:44

    “done gniude” m’ha steso

  4. Nunzio Lamonaca permalink
    2 maggio 2012 14:14

    Faccio un po’ di outing: prima che entrassi a MS avevo più volte digitato ‘Matteo Cortesi scemo’ e altre amenità per vedere che mi usciva. A quanto pare ha funzionato.

  5. sergente kabukiman permalink
    2 maggio 2012 14:34

    MS puoi fare di carta,puoi farlo su acciaio,puoi trasformarlo in blog,ma non lo si può davvero battere

  6. Certain Death permalink
    2 maggio 2012 14:50

    No sul serio sono morto. Comunque pure da me quello della ‘monnezza si chiamava Calabrese, il nipote veniva a scuola con me. Maledetti doppioni. A 20 anni suonati c’è chi le figurine panini le compra ancora.

  7. cultistapazzo permalink
    2 maggio 2012 15:31

    permesso, scusate, devo partecipare a un brindisi!

  8. 2 maggio 2012 15:51

    però si possono sempre azzeccare le cose sbagliate…no vabbè, scusate la demenza, era solo la scusa per un brindisi doppio…

  9. damiano permalink
    2 maggio 2012 16:01

    ahahah volo via! per fortuna che siete tornati. quando non vi ho piu’ trovati in edicola ero disperato. bella li.comunque anch’io penso che steve harris si fosse messo d’accordo con dickinson subito dopo l’uscita di virtual….secialmente se aveva ascoltato accident at birth…

  10. funambolo permalink
    2 maggio 2012 20:38

    la foto di Gaahl mi ha steso

  11. VAGO permalink
    2 maggio 2012 20:48

    la signora che stira i panni in mezzo alla strada a Bari vecchia…di ‘sto periodo la trovi che pulisce le fave sempre in mezzo alla strada mentre cerca di trovare sempre una paola gentile per tutti.

    • 3 maggio 2012 00:49

      che poi in realtà ce ne sono parecchie, io mi riferisco a quella all’inizio di via palazzo di città che sembra passare le sue giornate a stirare i panni e lanciare secchi di acqua saponata per strada.

      • VAGO permalink
        3 maggio 2012 10:43

        Quella è lì da prima di S.Nicola, dicono abbia lavato lei i panni del Santo. Comunque è vero, si può fare una tipizzazione: le signore epiche e maligne della città vecchia sono come le creature dei boschi.

    • 3 maggio 2012 02:55

      bone, bone, bone le fave…

  12. giananb permalink
    2 maggio 2012 21:37

    settimo cielo propone un’interessante ricerca spirituale volta a dissipare dubbi e credenze popolane sulla religione

  13. giananb permalink
    2 maggio 2012 21:42

    doh! doppio

  14. 2 maggio 2012 21:48

    mostrami le scamorze.
    muoio.

  15. Nervi permalink
    2 maggio 2012 23:59

    Gaahl è il satana di satana.

  16. 3 maggio 2012 06:10

    Che finezza, “alzate i bicchieri se avete sbagliato in tutte le cose buone”. Lo proporrò alla bevuta di questo week end. Ho le lacrime, nella sezione hard “ENORM” m’ha steso come un calcio sulle gengive.

  17. 22 ottobre 2013 15:07

    dormire al cesso

    oh cazzo meno male ho smesso di bere anni fa, ero affezzionato al wc dello squat nel quale ho vissuto per anni me lo abbracciavo sempre quando ero ubriaco marcio e mi vomitavo dentro i polsini della felpa per non sporcare
    che bei mumenti

  18. 22 ottobre 2013 15:09

    perche quando si è eccitati per molto tempo fa mali i testicoli

    questo merita attenzioni da parte del team di sociologi di metal shock, e’ tutto vero

Trackback

  1. Il carro di buoi fallisce ancora « Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 278 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: