Dinaric Lives Matter (Varg Vikernes, Aranzulla e la craniometria)


Orbato del suo meraviglioso canale YouTube ma non (per il momento) del profilo Twitter, Varg Vikernes ha aperto una discussione nella quale ha paventato che l’avita Scandinavia, a furia di immigrazione, diventi una terra di mezzi negri come l’Italia. Fin qui niente di originale, anche gli americani Wasp pensavano non fossimo esattamente bianchi, ai tempi in cui sbarcavamo a Ellis Island.

Il Conte parte però da un postulato abbastanza curioso: gli italiani (ma anche i greci) in origine erano tutti biondi con gli occhi azzurri e si sono poi progressivamente scuriti a causa dell’imbastardimento etnico finanziato da Bill Gates (Soros non è più in voga).

Ovviamente è finita subito in caciara con decine di commenti di nostri compatrioti che gli ricordavano che quando loro vivevano nelle grotte noi eravamo già froci eccetera. Ma Varg non demorde e ha un argomento a prova di bomba per dimostrare che gli un tempo arianissimi romani si sono in seguito contaminati con i perfidi giudìi: la faccia di Salvatore Aranzulla.

Ora lasciate perdere che nella Roma del secondo secolo D.C. razzolavano molti più germani che ebrei e che gli eventuali figli naturali di un padrone e una schiava venivano (letteralmente) gettati nella spazzatura. Vi invito a concentrarvi su queste due parole: SALVATORE ARANZULLA. Va bene che i social network hanno annientato la teoria dei sei gradi di separazione, però lasciateci il tempo di riprenderci da Rita Pavone che manda a fare in culo i Pearl Jam, che diamine. E invece GLI ITALIANI NON SONO BIANCHI, ANZI SONO PURE MEZZI EBREI, GUARDATE SALVATORE ARANZULLA, VE LO DICE VARG VIKERNES.

Come è arrivato Vikernes a Salvatore Aranzulla? È uno dei primi risultati se cerchi “Italians are not white” su Google immagini? Ha un archivio di foto di italiani non troppo ariani che ha costruito negli anni a sostegno della sua tesi e ci è finito Aranzulla come poteva finirci, che so, Luigi Di Maio? O è finito sul sito di Aranzulla perché doveva resettare il router e prima di seguire i suoi consigli voleva sincerarsi che non provenissero da un ebreo?

 

Perché Varg si sarà imbattuto di fronte a un articolo scritto così: non ti funziona internet e stai bestemmiando pure San Gesualdo vergine, non aver paura, tutti bestemmiano San Gesualdo vergine quando non funziona internet, io ogni tanto bestemmio pure Santa Rita da Cascia. Ordunque non preoccuparti, mio buono, potrebbe essere il router. Ora ti starai chiedendo se cotesto marchingegno andrebbe resettato. Esatto, amico mio, è probabilmente il caso che tu debba resettare il router. Ti starai chiedendo ora come resettare il router. E probabilmente la cosa ti terrorizza. Ma non preoccuparti, mannaggia San Crispino arcivescovo, ora ti spiegherò come resettare il router. Perché tu vuoi proprio resettare il router, nevvero, vecchia spingarda? Se segui con attenzione queste mie istruzioni, ti farò vedere come resettare il router. Ora adunque ti faccio vedere come resettare il router.

Di fronte a uno stile simile, dovuto a banali mezzucci da Seo, Vikernes avrà pensato di trovarsi di fronte a un oscuro codice cabalistico e, cercata una foto di Aranzulla, vi avrà trovato la conferma dei suoi dubbi. Dietro questo apparente innocuo sito di dritte tecnologiche, c’è un subdolo piano giudaico che ha al centro il simbolo della corruzione dell’un tempo vigorosa razza italica. Questo simbolo è Salvatore Aranzulla. Telesio Interlenghi, spicciame casa.

La discussione è ancora online ma alcuni commenti sono stati cancellati, incluso quello incriminato, di cui tanto avrete ricevuto anche voi lo screenshot su whatsapp. Quel che resta regala comunque perle impagabili.

Un utente greco rispedisce al mittente l’accusa di negritudo.

Un utente romano è invece romanamente icastico.

Per annichilire ulteriormente i gradi di separazione, ancora dalla Capitale abbiamo Nisrok, ex Aborym. Confesso che gli Alien Vampires mi piacciono e non poco.

In Italia al giorno d’oggi persino i fascisti sono mezzi negri, signora mia (quelli che hanno fatto la Marcia su Roma erano tutti biondi con gli occhi azzurri).

In compenso, esistono ancora campioni ariani come Giovanni Trapattoni.

Il livello intellettuale degli interventi resta nondimeno infimo. Solo un utente, non per nulla il più inviperito, contribuisce alla disamina con un lessico adeguato.

Perché va bene parlare di razze, anzi di FENOTIPI, ma lo si faccia con rigore scientifico. Non si parli sulla base di astiosi pregiudizi, fantasiose deformazioni storiche o foto prese a casaccio da internet. Si adotti l’unica metodologia che abbia dimostrato solidità empirica e valore accademico. Ovvero la craniometria.

Vikernes manco saprà cosa significhi “atlanto-med dinaricizzato”. Per questo spara di queste frescacce. Il mio consiglio, se l’esperienza con Aranzulla lo ha reso fiducioso nel traduttore automatico norvegese-italiano, è quindi di rivolgersi all’opera della massima autorità in materia.

Mettete da parte le vostre superstizioni, siano esse razziste o antirazziste, e fidatevi della scienza. Imparate anche voi a padroneggiare con dimestichezza affascinanti vocaboli come “leptoprosopia”, “dolicocefalo” e “retrusione”. Scoprite il piacere di scrutare i lineamenti degli sconosciuti sui mezzi pubblici e domandarvi se i loro zigomi hanno un aspetto più alpinoide o più berid. Mandate a rotoli la vostra vita sessuale perché la prossima volta che avvicinerete con intenti romantici il vostro volto a quello di una ragazza, invece di mandare a segno il bacio, vi irrigidirete e le direte: “Ti hanno mai detto che hai un sopracciglio nordcromagnoide?”. Affanculo le rune, viva la craniometria. (Ciccio Russo)

23 commenti

  • Ahahahahahah l’estate ha già un altro sapore

    "Mi piace"

  • saturnalialuna

    Vi stavo aspettando al varco! Grazie, ora posso dormire sogni tranquilli, di stampo fisiognomico, ovviamente.

    Piace a 1 persona

  • Così a occhio a Varg gli do un 10 cm scarsi di nerchia, il che spiega tutto. Comunque continuerò ad ascoltarlo.

    "Mi piace"

  • Il signor Vikernes, nudo, incaprettato e cosparso di feromoni, ed un esemplare adulto di rinoceronte bianco. E un suonatore di banjo dell’Alabama, in un angolo.

    "Mi piace"

  • Comunque Di Maio e salveeneee erano già stati tirati in ballo dal nostro https://knowyourmeme.com/photos/1816855-varg-vikernes

    "Mi piace"

  • Io me lo sono sempre chiesto: ma com’è che se ‘sti ariani sono così fighi poi han perso due guerre mondiali di seguito?

    "Mi piace"

  • Alberto Massidda

    Basta, voglio il test dell’Estate di Metalskunk “scopri che cranio sei”

    Piace a 1 persona

  • Che poi Burzum può permettersi di fare il bullo criminale giusto in Norvegia, dalle mie parti prenderebbe schiaffoni da chiunque in qualsiasi piazzetta anche se è stato in galera, scusate ma l’ ho presa un po sul personale.

    "Mi piace"

  • Che i Romani avessero un aspetto fisico diverso da quello degli Italiani di oggi non lo ha scoperto Vikernes, è scienza. Che in Europa l’immigrazione stia sostituendo i popoli europei con altri non indigeni è un dato meramente statistico, basta guardare le nascite.
    Il problema è che certi discorsi andrebbero lasciati in un ambito serio e non a complottisti, ex-musicisti e perdigiorno… Vikernes crede di avere sempre la verità in tasca e si lascia andare a teorie strampalate e piene di puttanate. Dato che il tipo si chiama Salvatore Aranzulla (onore a te, Toto, i tuoi consigli più di una volta mi hanno risolto qualche puttanata informatica) mi sembra più facile pensare che sia siciliano o pugliese, e che nel suo DNA ci sia qualche genere nordafricano. Che c’è di male? Sarà una colpa?
    Oltretutto immagino che lui abbia un profilo visitato da casi umani, quadrupedi e disadattati di ogni genere, a giudicare dalle risposte che riceve.
    Non capisco poi la logica di tutte quelle cazzate del tipo “io sono più bianco di te”, “tu sei meno ariano”, “lei signora sbaglia candeggio, io uso ACE”, “Calimero, non sei nero, sei solo sporco”….a che serve?
    Varg, pensa a fare musica e figli, che in quello vai forte…. lascia perdere la scienza che non è roba per te

    Piace a 2 people

  • Se beccava una foto di Cesare Carrozzi che cazzo scriveva? Che in Italia esiste ancora un ceppo attuale di Australopithecus robustus?
    Comunque io sono negro, che si sappia in giro.
    P.s. La fronte di Bargone ricorda un pongide.

    "Mi piace"

  • Antonio Capronica

    Dopo questa il 2020 non è più una merda.

    Piace a 1 persona

  • Che spettacolo di articolo.
    Ab uno discet omnes.

    "Mi piace"

  • Lorenzo (l'altro)

    aggiungiamo anche due puntini sulle “i”:

    1. vero, Roma non si è spinta oltre il Reno dopo Teutoburgo. e perché avrebbe dovuto farlo? cosa c’era da conquistare? i boschi, il freddo e il buio? Roma si è concentrata sul ben di Dio del Mediterraneo fino alla Persia, e guarda un po’ appena i germanici ne hanno avuto la possibilità cognitive/economiche/militari hanno fatto lo stesso e se ne sono andati dallo loro “meravigliose” terre;
    2. Teutoburgo, spacciarla per grande vittoria militare, celebrata con statue e canzoni: è stato un agguato, ben congegnato, per carità, ma sempre un agguato basato sul tradimento bieco e sulla sorpresa violenta. Arminio, sarebbe stato bello rivedersi su un vero campo di scontro.

    Questo per dire che due degli argomenti che portano avanti questi simpatici nordeuropei sono ampiamente confutabili.

    "Mi piace"

  • Direi che Stefano Pifferi (heil) ha detto tutto quello che di sensato c’era da dire sull’argomento.

    "Mi piace"

  • Se solo Varg potesse leggere Svart Jugend…

    "Mi piace"

  • Comunque noi abbiamo il bidet.
    Ba dum tss…

    "Mi piace"

  • Ecco di che cazzo si è parlato al consiglio europeo la scorsa settimana…ho fatto delle ricerche in giro ed alcuni fidati insider mi hanno confermato che “Erblicket Die Töchter Des Firmaments” sia stato quanto detto da Angela Merkel nel presentare la prima ministra finlandese al più che mai gasatissimo Conte; quest’ultimo, preso per l’ennesima volta da sindrome da scambio di ruolo (istituzionale e non,a questo punto), ha affermato “lotteremo per il secondo posto pure con un australopiteco come prima punta”. La Merkel ha dunque redarguito con teutonico piglio il premier italiano: toni e parole risultavano infatti poco adatte ad una “Rundgang Um Die Transzendentale Säule Der Singularität” come quella che si stava svolgendo al momento; vittima incolpevole di tutta questa confusione pare sia stato Gentiloni, visto uscire dal palazzo un pò stralunato, con una copia in vinile di “Dauði Baldrs” sottobraccio, comprata in bond portoghesi.

    Piace a 2 people

  • Buon vecchio Nysrok. Quanto mi mancano le tue schitarrate.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...