Tag Archives: Max Cavalera

Avere vent’anni: SOULFLY – st

Di questo disco possiedo un’edizione speciale in tiratura limitata (compresa di bonus track) in plastica nera, con il loro simbolo stampato in un elegante verde acquamarina, che acquistai nei primissimi giorni di uscita dopo una spasmodica attesa. Pensavo che quest’album sarebbe stato un atto di giustizia verso Max, verso di me e forse verso il mondo intero. La giusta rivincita di

Continua a leggere

E CHI SE NE FREGA #16

Cari fanciulli, bentornati a E chi se ne frega, la rubrica spudoratamente copiata da Cuore che raccoglie i titoli più inani e demenziali pubblicati da Blabbermouth. Come da consolidata tradizione giornalistica, le notizie stupide e inutili abbondano nei periodi vacanzieri e una nuova puntata era quindi inevitabile, trascorse le festività natalizie. I titoli più affascinanti rimangono quelli della sezione “annunci

Continua a leggere

Le delizie dello scantinato: SEPULTURA – Schizophrenia

Il mio peggior vizio quando entravo in un negozio di dischi a quattordici anni era fare autentici questionari ai negozianti, al termine dei quali c’era chi si ritrovava davvero esausto. Una volta sola sono stato breve e conciso: ero a Scandicci, e domandai al tizio in questione con cosa partire per ascoltare i Sepultura. Lui mi consigliò Beneath The Remains ma

Continua a leggere

Fatti un selfie co’ stocazzo: cattive abitudini e il nuovo gruppo di Max Cavalera

Monumenti storici e paesaggi incantevoli deturpati da doppi menti in primo piano. Un flusso ininterrotto di presenze umane che offuscano qualsiasi cosa di bello questo pianeta abbia da offrire. L’estate dei (delle?) selfie. Foto di cui non frega un cazzo a nessuno tranne a chi le ha scattate. L’anno scorso erano i piedi, mi pare. A mollo, nella sabbia, con

Continua a leggere
« Vecchi articoli